Ecco come realizzare un giardino pensile con una semplice grondaia

Ecco come realizzare un giardino pensile con una semplice grondaia

Ecco una tecnica davvero originale ed economica che vi permetterà di riciclare delle vecchie grondaie e di trasformarle in un vero e proprio giardino pensile. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Spesso e volentieri ci rendiamo conto di quanto il fai-da-te possa essere davvero molto interessante, non solo da un punto di vista economico ma anche perché si possono realizzare cose estremamente personalizzate che difficilmente si trovano in commercio. Con un po’ di manualità e di fantasia, infatti, si possono fare davvero cose incredibili, con una spesa davvero irrisoria ma soprattutto con una grande soddisfazione personale.

A volte, infatti, bastano piccoli accorgimenti e la capacità di saper sfruttare tutto ciò che si ha  a portata di mano per realizzare degli oggetti unici nel loro genere ma soprattutto estremamente comodi, versatili e che si integrano perfettamente con le lo spazio circostante e con le proprie esigenze.

Un video, ad esempio, ci mostra come realizzare qualcosa di assolutamente incredibile con pochi semplici strumenti facilmente reperibili. In questo caso, come ben si può vedere dalle immagini si parte da alcuni pezzi di grondaia, che possono essere nuovi o meglio ancora riciclati da vecchie dismissioni o lavori di ristrutturazione, e piano piano si da vita a qualcosa di straordinariamente bello.

Le immagini ci mostrano il risultato finale che non potrà che lasciarci davvero senza parole. Si tratta, infatti, di uno strumento molto semplice, funzionale ma anche di grande effetto estetico, che vi permetterà di arredare con stile il vostro giardino, gazebo o patio, e che potrete usare magari per coltivare le vostre erbe aromatiche preferite che saranno utili in cucina ma che profumeranno anche l’ambiente circostante.

Altrettanto interessante sarà vedere cosa succede mettendo delle bottiglie di plastica in un giardino. Anche in questo caso una scelta singolare ma un risultato di tutto rispetto e che ci sprona ad aver un po’ di fantasia per risolvere i piccoli problemi di ogni giorno senza spendere un centesimo e riutilizzando quello che abbiamo già in casa e che magari sarebbe finito tra i rifiuti.