Ecco cosa succede mettendo un palloncino nell’azoto liquido

Ecco cosa succede mettendo un palloncino nell’azoto liquido

Vi siete mai chiesti cosa succederebbe se un palloncino finisse nell'azoto liquido? La reazione di quest'oggetto a contatto con quella sostanza non potrà che lasciarvi senza parole. GUARDA IL VIDEO SOTTO

Un palloncino può avere tantissimi usi. Può essere, infatti, utilizzato per abbellire degli ambienti, per festeggiare dei bambini che fanno il compleanno o semplicemente per far divertire i più piccoli con i tanti esercizi e tanti giochi che si possono fare con questo simpatico gioco.

Di certo, però, non tutti sanno ciò che potrebbe accadere mettendo un palloncino nell’azoto liquido. Si tratta, in realtà, di una sostanza che non tutti abbiamo a disposizione quotidianamente e che proprio per questo motivo non conosciamo molto bene e soprattutto non sappiamo le varie reazioni che può generare.

Un video ci mostra qualcosa di davvero molto curioso. Il protagonista di questo video, infatti, prende un semplice palloncino e lo mette all’interno di una ciotola contenente dell’azoto liquido.

Si tratta di un esperimento estremamente bizzarro e che darà vita ad un risultato davvero pazzesco. Quello che succede a questi palloncini, infatti, non potrà che lasciarvi davvero senza parole. Se tutto ciò non bastasse, però, a sorprendere ancora di più sarà quello che succede quando i palloncini vengono tolti dall’azoto liquido e poggiati su una superficie ad asciugare.

In pochissimi secondi, infatti, i palloncini subiranno un’ulteriore trasformazione che ci lascerà senza parole. Ancora una volta si tratta di esperimenti davvero molto particolari che giocano con le reazioni chimiche e con le proprietà dei materiali per sorprenderci ed entusiasmare gli amanti di questi test bizzarri ma allo stesso tempo geniali.

Altrettanto interessante sarà vedere cosa succede mettendo dell’alluminio fuso all’interno di una vasca. Anche in questo caso la reazione è davvero sorprendente soprattutto quello che succede ci lascerà a dir poco senza parole.

Ancora una volta la dimostrazione di quanto con un po’ di fantasia di possono realizzare degli esperimenti che mostrano degli aspetti di alcuni materiali o oggetti che non avremmo mai immaginato.